, ,

Karate, l’angiullista D’abbicco strappa il pass per Ostia

La sezione karate dell’Angiulli Bari continua a far crescere giovani talenti. Lo scorso weekend, nel Palapoli di Molfetta, Irene D’abbicco, alla sua prima esperienza in una gara di alto profilo e con appena due mesi di preparazione, ha ottenuto la prima qualificazione ai Campionati italiani cadetti.

La giovane karateka angiullista si è confrontata da vera leonessa in una categoria il cui tasso tecnico era altissimo, esprimendo il meglio delle sue doti, tanto da ricevere i complimenti di molti addetti ai lavori. Irene D’abbicco è chiamata a difendere i colori sociali durante la finale nazionale, in programma il prossimo 2 giugno presso il Centro olimpico federale di Ostia.

Nella foto il responsabile tecnico Gianluca Scoti e l’atleta Irene D’abbicco

ISTRUTTORE ATTIVITA’ LUDICO MOTORIA

,

L’Angiulli Bari ospita il corso di formazione ASI

Il Comitato provinciale ASI (Associazioni Sportive Sociali Italiane) di Bari, in collaborazione con l’Angiulli Bari, organizza un corso di formazione per “Istruttore attività ludico motoria“. Le lezioni si terranno nella sede dell’Angiulli di via Cotugno, sabato 26 e domenica 27 maggio 2018.

Al termine del corso e al superamento dell’esame, i partecipanti riceveranno l’attestato di frequenza del corso e il tesserino di “Tecnico ASI”, che consentirà di svolgere l’attività presso tutte le realtà affiliate all’Ente, oltre all’iscrizione del corsista all’Albo Nazionale ASI.

Le lezioni saranno tenute dal professor Giuseppe Noia, docente di Teoria del movimento e dell’apprendimento motorio del Corso di laurea in scienze e tecniche dello sport dell’Università di Bari, dalla dottoressa Maria Elena Lafortezza, psicologa psicoterapeuta dell’età evolutiva, dottore di ricerca Neuropsichiatria Infantile dell’Università di Bari, dalla professoressa Stefania Paolillo, docente di sostegno con laurea in scienze della formazione primaria con specializzazione polivalente di sostegno, dalla professoressa Claudia Chiodini, esperta in attività motorie Coni Puglia e Coordinatrice Centro Orientamento ed Avviamento allo Sport dell’ Angiulli e da Antonio Masciullo, esperto di Animazione Sportiva, responsabile attività ludico motoria dell’Angiulli.

, ,

Basket, l’Angiulli ricorda Francesco Valente

L’Angiulli Bari ricorda Francesco Valente, indimenticato istruttore e allenatore di basket angiullista, scomparso all’improvviso nel marzo 2015. Domenica 13 maggio, dalle ore 9,00 alle 21, il palaLasala di via Cotugno sarà invaso da oltre duecento mini-cestisti tra i 5 e gli 11 anni.

La quarta edizione del Trofeo Valente, denominato sin dal primo anno “Ottimo e Abbondante”, da una frase goliardica tanto amata dallo stesso Francesco, prevede giochi e tornei delle più importanti categorie di minibasket: pulcini e paperine, scoiattoli, libellule e aquilotti.

I giovani atleti dell’Angiulli, seguiti dagli istruttori Nadja Pavlovic, Michele Lucarelli e Taimara Suero Coronado, ospiteranno a rotazione, sul campo del palaLasala, le rappresentative di alcune delle società del territorio più impegnate nel settore minibasket: Cus Bari, PalaCarrassi, Murgia Basket Santeramo, Juve Trani, Molfetta Ballers, Marlu Santo Spirito, Basket Noicattaro, Nuovo Basket Bari e New Basket Lecce.

Durante l’evento, insieme a tante altre sorprese, sono previste gare di tiro, che coinvolgeranno i bambini impegnati nel torneo, ma anche le loro mamme, chiamate in campo per festeggiare proprio la loro giornata di festa (il 13 maggio ricorre la “Festa della mamma”) con un pizzico di ironia.

La manifestazione è stata possibile anche grazie alla collaborazione del Coni Puglia e della sezione barese dell’Unione Nazionale Veterani Sportivi.

, ,

Calcio, che Angiulli a Otranto!

I terribili baby calciatori dell’Angiulli Bari hanno giocato alla grande a Otranto, nel 6° Trofeo Città dei Martiri. Nella categoria “Esordienti” (nati 2005/2006) è arrivato un ottimo terzo posto, mentre tra i “Primi calci” (annate 2009/2010) la formazione della polisportiva di via Cotugno è stata imbattibile, salendo sul gradino più alto del podio.

Sul campo comunale di Otranto, il prestigioso torneo organizzato dalla F.C. Otranto si è chiuso il primo maggio, con tanti applausi per gli azzurri baresi, accompagnati dai tecnici, Michele Carbonara e Nicolò Marasciulo, che hanno potuto gioire anche per la coppa del miglior calciatore del 2009, assegnata al capitano Junior Catacchio.

, ,

Tennis, le ragazze pareggiano anche a Roma

Le squadra femminile di tennis dell’Angiulli Bari ha pareggiato anche la seconda sfida del campionato di serie B. Dopo quello ottenuto una settimana fa sulla terra della polisportiva barese contro il TC Cagliari, le baresi hanno conquistato un pari anche in trasferta, sui campi della Canottieri Aniene di Roma.

In questo secondo turno, l’Angiulli ha potuto schierare per la prima volta la forte atleta spagnola, Estrella Cabeza Candela, che ha esordito con un successo bissato dalla collega barese, Francesca Della��Edera, determinante ai fini del pareggio. Le sconfitta sono arrivateA�da Francesca Maria Pannarale e dal doppio, Candela-Della��Edera. Con iA�due punti conquistati nei due turni, la��Angiulli occupa il quarto posto del girone 4.

,

Il convegno sullo sport dilettantistico dell’Angiulli

All’Angiulli si approfondiscono le norme sullo sport dilettantistico grazie all’AIDC, Associazione Italiana Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, con il patrocinio del Coni pugliese.

, ,

Lotta, l’Angiulli si gode Abazi in azzurro

L’angiullista Franko Abazi A? impegnato in questi giorni con la maglia della nazionale italiana di lotta. L’atleta, cresciuto sotto gli insegnamenti del maestro Nicola Vitucci (In foto con l’atleta), combatte in Bulgaria nella categoria dei 63 chilogrammi nel torneo internazionale “Petko Sirakov – Ivan Iliev”, giunto alla 21esima edizione.

Il prestigioso evento, in programma dal 18 al 22 aprile nella “Dunav Sport Hall” della cittadina Ruse, sul Danubio, mette di fronte alcuni tra i piA? forti lottatori under 23 dell’intero continente. Il 18enne Abazi A? l’ennesimo lottatore angiullista che porta all’estero i colori della Polisportiva del capoluogo, onorando la maglia azzurra.

, ,

Tennis, la serie B femminile all’esordio

Domani, 15 aprile, l’Angiulli Bari esordisce nel campionato a squadre della serie B femminile di tennis. A partire dalle ore 10, sulla terra battuta della polisportiva di via Cotugno, la formazione barese ospiterA� le rivali del Tennis Club Cagliari, nell’intento di approcciare il girone 4 con una vittoria.

Per affrontare al meglio il campionato, la squadra angiullista ha tesserato due atlete spagnole:A�Estrella Cabeza Candela (in foto), 31enne andalusa ex top 100, grande esperta anche nel doppio; Angela Fita Boluda, 18enne A� dal grande temperamento. La coppia spagnola affiancherA� le tenniste cresciute sui campi dell’Angiulli, che si alterneranno nei vari incontri, capitanate da Valentina Imperio.

L’Angiulli Bari

ESTRELLA CABEZA CANDELA, 1987
FRANCESCA DELL’EDERA, 1996
FRANCESCA PANNARALE, Classe 1999
MARTINA ZERULO, 1998
ANGELA FITA BOLUDA, 1999
GIULIA LATERZA, 2001
ANITA DI PIETRO, 2002

, ,

Tennis, il successo del torneo Tpra Angiulli

Ancora una volta il circuito del tennis adulto amatoriale Tpra spopola nell’Angiulli Bari, mostrandosi negli ultimi due anni con numeri davvero impressionanti. Il Comitato regionale pugliese ha scelto l’Angiulli, circolo Tpra numero uno in Italia, per assegnargli il torneo piA? importante della regione.

E l’esperienza del circolo barese ha permesso di gestire nel migliore dei modi un Master, con ai nastri di partenza i migliori giocatori amatoriali della Puglia. Ottimo il lavoro del nuovo caposezione Tennis Angiulli,A�Anna Marzano, che insieme al responsabile del torneo, Ivano Albergo, e al direttore dell’evento, Ghita Marzano, hanno gestito il torneo in maniera eccellente, andando incontro alle esigenze dei partecipanti, provenienti dalle diverse province pugliesi.

Eccellente la prova dell’angiullista Michele Bernardi (in foto con Anna Marzano), che ha sbaragliato la concorrenza, aggiudicandosi la piA? difficile categoria Open Maschile.

Gli altri qualificati alla fase nazionale di Roma (18-20 maggio 2018)

Francesco Rizzi, Limit 65;
Giuseppe Valerio, Limit 45;
Anastasia Paparella, Open femminile;
Albergo Ivano e Mimmo De Robertis, doppio maschile;
Vito Ranieri e Giuseppina Marilia Tantillo, doppio misto;
Paparella e Pinto, doppio femminile.